Celebra il vero Amore 10% di sconto con il codice AMORE10
5€ OMAGGIO su ordini di almeno 40€ con il codice MYFARRO
Il codice è utilizzabile per un solo acquisto

TORTA PASQUALINA DI FARRO


La Torta Pasqualina è un piatto tipico della tradizione ligure e nasce già come piatto vegetariano. La particolarità della ricetta è costituita dal ripieno di erbe, ricotta e uova che si cuociono lentamente chiuse all'interno dell'involucro fatto da una pasta di farina con olio extra vergine di oliva e acqua. Utilizzare per questa preparazione la farina di farro monococco integrale bio dona un gusto più deciso alla ricetta e al tempo stesso la rende ancora più leggera. Provare per credere.

 

Tempo di preparazione: 1 ora

 

Difficoltà: facile

 

Ingredienti per: 4 persone

 

  • 500 g di spinaci
  • 300 g di farina di farro monococco integrale bio
  • 120 g di acqua
  • 100 g di ricotta di pecora
  • 30 g di parmigiano reggiano
  • 20 g olio extra vergine di oliva
  • 3 uova
  • 1 noce moscata
  • sale

Preparazione:

Come prima cosa cuoci gli spinaci facendoli appassire in una padella con un filo d'olio extra vergine di oliva. Una volta cotti elimina l'acqua in eccesso e condiscili con un pizzico di sale e grattata di noce moscata.

Aggiungi agli spinaci la ricotta e il parmigiano e mescola tutto insieme. Tieni da parte il ripieno e nel frattempo prepara la pasta. Versa in una ciotola la farina di farro monococco integrale e unisci l'olio e l'acqua. Mescola tutto e forma un impasto liscio e omogeneo. Dividi l'impasto in 2 parti e stendi ogni parte con il mattarello.

Disponi la prima parte base in una teglia tonda ricoperta da carta da forno (abbiamo usato la teglia da 20 cm di diametro). Versa il ripieno di spinaci e forma tre piccoli solchi nella farcitura perché qui, ora, andranno versate le uova crude. Ricopri quindi la torta con l'altra parte di impasto e sigilla bene i bordi. Cuoci in forno statico preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.

Ricetta a cura di: Elisa Prioli

TORNA IN CIMA